The Planetary Garden.
Cultivating Coexistence

Film Programme

On the Planetary Garden

I programmi di screening di Manifesta 12 Palermo offrono una lettura in chiave cinematica dei temi cardine della biennale attraverso una selezione di film, documentari e non, che informano e arricchiscono la narrativa generale del progetto curatoriale. Ognuno dei film selezionati approfondisce uno dei tre temi, tra loro interconnessi, di Manifesta 12 Palermo, ovvero Borderless, Accountable Networks e Interspecies, rispecchiando l’impianto generale del Public Programme.
La rassegna si articola in un percorso di proiezioni che integra e completa il programma espositivo, performativo e discorsivo di Manifesta 12. Il linguaggio cinematografico, con la sua natura immersiva e comunitaria consente a Manifesta 12 di approfondire quei nodi cruciali alla concettualizzazione della biennale da una prospettiva più spontanea e intuitiva.

On Circulations: esplora i movimenti migratori, declinandone l’estensione del fenomeno, cause e conseguenze delle politiche migratorie, la ricerca d’identità e libertà di movimento dei popoli migranti. Offrendo spunti di riflessione per future prospettive di un mondo senza confini.

On Networks: la struttura di potere degli Stati contemporanei è manovrata da forze astratte, interessi privati transnazionali, intelligenza algoritmica, processi ambientali ingovernabili. Questa sezione ci offre la possibilità di riflettere su quale spazio possa esistere per l’intervento collettivo e individuale nel sistema odierno di flussi globali.

On Gardens: il giardino è uno dei luoghi in cui l’uomo negozia la propria coesistenza con altre specie. Questo segmento del programma esplora politiche di relazione tra forme di vita diverse, e individua nuovi modi in cui prendersi cura del ‘giardino planetario’.

On Palermo

Prendendo spunto da Palermo Atlas, questa rassegna dedicata al capoluogo siciliano propone una riflessione sulla città come luogo sociale, culturale e teatro di trasformazioni urbane, interpretando la narrativa centrale di Manifesta 12 da un punto di vista locale.
Dagli anni Trenta a oggi, una moltitudine di produzioni – italiane e internazionali – hanno scelto di girare a Palermo. Film d’artista e pellicole di serie B hanno trasformato strade, piazze e edifici della città in set, dando vita a scene che insieme formano un complesso mosaico dell’intera città: dal centro storico alla periferia, dalla costa all’hinterland.
Una Palermo filmica che si sovrappone a quella reale, in cui il cinema diviene uno strumento per decodificare la complessità del territorio e le relazioni tra i suoi abitanti.
Vicende individuali di personaggi storici o inventati si intrecciano con la storia complessa e spesso controversa di Palermo.

In collaborazione con il Centro Sperimentale di CinematografiaManifesta 12 Palermo invita i cittadini e i visitatori a una riscoperta della città in chiave filmica.

On Palermo – Cinema in Giardino

Un’arena spontanea prende forma nel giardino disegnato da Coloco & Gilles Clément per Manifesta 12, in collaborazione con ZEN Insieme e gli abitanti del quartiere, ogni due settimane lo spazio collettivo diventa un cinema all’aperto per ospitare le proiezioni serali della sezione On Palermo.

Le sezioni di proiezione di On the Planetary Garden e On Palermo sono gratuite e aperte a tutti, e prevedono un momento introduttivo iniziale e un Q&A conclusivo alla presenza del regista.
Le proiezioni si terranno secondo un programma settimanale al Teatro Garibaldi di Palermo, quartier generale di Manifesta 12 Palermo, e durante l’estate all’Arena La Sirenetta di Mondello .

Il Film Programme è promosso da In Between Art Film, Italia, Sicilia Film Commission e Vidisquare.
La sezione On Palermo è sviluppata in collaborazione con Sicilia Film Commission,
la Filmoteca Regionale Siciliana – CR.icd Centro Regionale per l’Inventario, la Catalogazione e la Documentazione grafica, fotografica, aerofotogrammetrica, audiovisiva e coprodotto da In Between Art Film, Italia.
Le programmazione dell’Arena La Sirenetta sono promosse dal Progetto di Riqualificazione Urbana Infrastrutture e Sicurezza della Città di Palermo.